Loading

Puglia, nasce il ristorante
“Antonella Ricci & Vinod Sookar”

Oltre mezzo secolo di storia e… non li dimostra! Il ristorante con la più antica Stella Michelin ininterrotta di Puglia cambia nome, lancia un nuovo sito web, consolida l’export del made in Puglia ed annuncia una nuova sfida: un libro solo in inglese che racconterà come e cosa cucinare, di pugliese, nel resto del mondo.
Le innovazioni di una solida tradizione gastronomica sono in arrivo da Ceglie Messapica (BR) dove il ristorante di Angelo e Dora Ricci cambia nome. “Al fornello da Ricci” ha preparato una strada, gloriosa ma sempre ricca di nuove sfide, per il ristorante “Antonella Ricci Vinod Sookar”. Cosa è cambiato? All’interno del celebre ristorante tutto è identico, dai prestigiosi arredi alla squisita cucina di terra. L’antico fornello a legna resta un pilastro, al quale si uniscono le più moderne e salutistiche tecniche di cottura.
La novità è visibile sul nuovo sito dove le immagini, firmate come il layout dell’artista Co.Bell. (cegliese di origine, che vive e lavora in Germania), mettono in evidenza un nuovo mondo: quello delle ricette di mare. L’arte del pesce fa parte delle radici isolane di chef Vinod Sookar, nato a Mauritius, e appartengono alla cultura mediterranea di chef Antonella Ricci, cegliese Doc e cioè del paese di mezzo fra i mari Adriatico e Jonio. Ma per gustare il pesce, che nel ristorante di chef Antonella & che Vinod non c’è, ci saranno solo due modi: lo #chefdovevuoi con servizio di personal chef a domicilio, oppure uno degli eventi in Italia o all’estero che li vede protagonisti.

E i piatti di mare arrivano, ma solo con lo #chefdovevuoitu – A Mauritius Puglia con 7 chef stellati
Il prossimo appuntamento? Da sogno, perché l’8-9-10-11 febbraio il Romeo e Giulietta della cucina italiana saranno fra i 7 chef (con un totale di 13 Stelle Michelin) protagonisti di “Stars in Paradis” iniziato il 2 gennaio e che durerà 7 settimane. Dove? A Mauritius, con il Beachcomber Resorts & Hotels e Alpitour World, che animerà le cucine del Paradis e del Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa, due 5 stelle lusso sulla paradisiaca penisola di Le Morne, per celebrare la migliore cultura gastronomica a livello internazionale. Come? Con un Festival per veri intenditori in uno dei posti più belli del mondo, insieme ad Alitalia e all’Ente del Turismo di Mauritius. Ai fornelli, e a fare lezione a pochissimi turisti gourmet, chef Antonella Ricci e Vinod Sookar saranno con nomi del calibro di chef Enrico Cerea (ideatore del festival insieme a Sheila Filippi – Direttore Italia Beachcomber Resorts & Hotels) e Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore, Senigallia, AN).

Cosa cucineranno nella meravigliosa isola africana? Per non ce lo svelano, anche perché le ricette del ristorante degli chef Antonella Ricci Vinod Sookar portate all’estero dell’ultimo decennio, da Dubai a Parigi, da Toronto ad Hannover, saranno protagoniste del libro a tre mani che stanno scrivendo – solo in inglese – con il food expert Antonella Millarte. Stay tuned! Ed ecco un assaggio con la video ricetta di “Canada 100’s Best” https://canadas100best.com/?s=ANTONELLA+RICCI

Gennaio 2020
Antonella Millarte

Storia

Nei periodi di ferie e durante le giornate di chiusura, Angelo e Dora si sono messi in viaggio in Puglia e fuori regione, per conoscere e apprezzare i migliori ristoranti d’Italia e d’Europa. Hanno fatto amicizia. Tutti da subito li hanno apprezzati per la loro affabilità, buon gusto, educazione e rispetto degli altri.
Conoscere realtà culturali e cucine differenti dalla nostra ci ha permesso di comprendere quello che noi avremmo dovuto realizzare Al Fornello da Ricci.
Nel nostro ristorante, officina di sapori, la cucina è caratterizzata dalla nitidezza dei sapori, dalla ricerca della perfezione e la preparazione dei vari menù rispetta la semplicità della tradizione pur lasciandosi sedurre dalla modernità discreta.
Nel passaggio generazionale dal patron Angelo e sua moglie Dora ad Antonella e Vinod, la continuità è stata accompagnata da una intelligente opera di rinnovamento. Gli ingredienti naturali sono combinati per sorprendere i cinque sensi.
Continuiamo sempre ad essere in cammino.
Antonella, Vinod e Rossella

garofano-ricci-zito-ok-Copia

dal 1966

Nel 1966, Angelo Ricci e sua moglie Dora trasformano un antico casale di famiglia, arroccato su un’altura della campagna di Ceglie Messapica, città del brindisino e oggi importante centro gastronomico, al confine fra Murgia e Salento, dando vita al Fornello, elegante trattoria in cui i piatti-tradizione del territorio pugliese, rielaborati con ricercatezza e gusto, scrivono squisite pagine di storia della cucina pugliese.
Dora proviene da una famiglia di cuochi; infatti, suo padre possedeva un ristorante a Brindisi, conosce Angelo e si sposano. Insieme costruiscono un sogno e il ristorante, da semplice fornello (all’inizio si poteva portare via la carne) diviene un punto di riferimento rilevante per la regione.
Il fornello è un tutt’uno con il territorio; è un comune forno in pietra alimentato esclusivamente da carboni vegetali su cui, in verticale, sono sistemati gli spiedi. Sotto, una concavità raccoglie il grasso animale che cola lentamente durante la cottura della carne.
E così negli anni ’90, Luigi Veronelli assegnò il suo “Sole” al cosciotto d’agnello da latte con patate cotto sotto la cenere di quel fornello. Dai Ricci il cibo è presentato e suggerito con cura ponendo attenzione all’esaltazione della qualità e della gustosità che fanno la differenza.
Nel 1996 Dora e Angelo conquisteranno la stella Michelin e nel rapporto con la tradizione della terra pugliese hanno mantenuto una linea di condotta in cui il diritto al buon cibo affianca il diritto della terra di esigere il rispetto dovuto per i frutti che elargisce.

Lavori in corso ………

Come per tutti, questi ultimi anni sono stati particolarmente difficili.

Abbiamo, pertanto, deciso di portare avanti nuovi progetti, nuove iniziative e nuove idee.
Qui in Puglia, con il servizio di “chef a casa tua” e le lezioni di cucina sia online che in
presenza continuiamo ad essere presenti nel nostro amato territorio e
a disposizione dei nostri amici.
Nel frattempo stiamo progettando piccole modifiche strutturali che renderanno
il nostro ristorante storico, a Ceglie Messapica, più accogliente.

Fiduciosi che ci sosterrete con l’amicizia di sempre.

Grazie a tutti.
Antonella & Vinod